La prima edizione di TOURismo in Libertà vedrà la luce all’interno di Vita All’Aria Aperta, dal 2 al 5 febbraio 2017. L’evento si propone come momento di incontro e strumento fruibile da tutti gli Attori locali, toscani ed europei che intendano valorizzare il proprio territorio e promuovere le proprie identità ambientali, artigianali, culturali ed enogastronomiche all’attenzione dei principali media di settore, di agenzie, di tour operator e del grande pubblico all’interno di una cornice espositiva di alto livello.Un padiglione dedicato all’identità territoriale e alla promozione delle risorse,a partire dalle eccellenze e dai prodotti tipici di ogni singolo territorio, per attrarre turismo e restituire dinamicità alle nostre terre ricche di risorse e di potenzialità spesso sottosfruttate. Un progetto di valorizzazione concreto che punta a una condivisione di esperienze e di strumenti di marketing territoriale attraverso il coinvolgimento diretto di tutti i Comuni della Provincia di Massa Carrara e delle città europee loro gemellate, in una chiave di lettura che sia in grado di esaltare la sinergia, sia strategica che operativa, tra Istituzioni e iniziative private e tra Istituzioni e associazioni.

L’ opportunità di “fare rete”

Il progetto TOURismo in Libertà è un luogo di confronto per tutti i Soggetti che si occupano di sviluppo locale e un’opportunità per tutti loro di presentare gli strumenti e le strategie adottate al fine di dare risposte concrete alle esigenze dei territori, da un punto di vista economico, turistico, artigianale e del comparto agroalimentare. In questo scenario, attraverso i propri rappresentanti i territori hanno modo di incontrarsi tra loro e con imprese, operatori del settore turistico, consulenti e associazioni di categoria, in un’occasione di confronto e collaborazione che fa perno sulla volontà condivisa di promozione e sviluppo.

I prodotti in esposizione

All’interno del padiglione dedicato troveranno spazio: aziende agroalimentari, tour operators, agenzie di viaggi,agenzie di servizi, associazioni di categoria, media di settore.
Prevista la partecipazione dei Comuni di: Carrara, Massa, Montignoso, Fosdinovo, Aulla, Podenzana, Pontremoli, Filattiera, Casola in Lunigiana, Villafranca in Lunigiana, Mulazzo, Bagnone, Comano, Fivizzano, Licciana Nardi, Zeri. Presenti anche i Comuni esteri gemellati con i Comuni della Provincia di Massa Carrara, Regione Toscana, F.I.F. (Federazione Italiana Fuoristrada), CCIAA Massa-Carrara.


Un partner d’eccellenza: il Carnevale di Viareggio

Sfruttando e massimizzando i benefici dati dalla prossimità, sia geografica che cronologica, tra “Vita all’Aria Aperta” e la storica rassegna folkloristica viareggina, CarraraFiere metterà a sistema le proprie risorse promozionali con quelle del Carnevale di Viareggio, creando dei PACCHETTI TURISTICI per attirare camperisti e visitatori generici sul territorio apuo-versiliese mediante la valorizzazione dell’offerta turistica e ricettiva locale, dalle bellezze paesaggistiche (Alpi Apuane, cave di marmo, centro storico di Carrara) alle tipicità enogastronomiche, fino alle iniziative proposte dal Carnevale di Viareggio.